Children's Pride

Dopo oltre 3 anni di preparazione Giro Girotondo ha inaugurato nel 2011 la prima edizione del Children's Pride.

Una tre giorni interamente dedicata alla promozione dei Diritti dei Bambini. Children's Pride è un evento unico nel suo genere che attraverso il Gioco divulga e omaggia i principi della Convenzione ONU con l'obiettivo di operare fattivamente alla costruzione di un Mondo e di un Futuro a misura di Bambino

Leggi tutto: Children's Pride 

Il Natale è dei bambini

il natale è dei bambini

Cinque giornate nel centro storico di Carrara interamente dedicate al divertimento e al gioco per i più piccoli.

Animazioni, spettacoli di strada, una ludoteca permanente.

Giro Girotondo Onlus, grazie all'amministrazione comunale, ha potuto trasformare Carrara, il cui centro è privo di aree gioco dedicate, in una città a misura di Bambino.

Leggi tutto: Il Natale è dei bambini

Playgloo

playglooPLAYGLOO: la prima ludoteca mobile

Un' idea innovativa studiata da Giro Girotondo Onlus per creare ovunque occasioni di gioco e d'incontro per i Bambini. Una risposta concreta ai loro bisogni di socializzazione, integrazione e crescita .

Una tensostruttura prodotta in Italia semplice da montare e da trasportare, versatile e adattabile alle diverse esigenze.

Obiettivo: creare un luogo d'incontro per i bambini, dove mancano spazi.

Leggi tutto: Playgloo

I'M HERE FOR YOU

i'm here for youE' la campagna di comunicazione di Giro Girotondo Onlus.

L'obiettivo di I'M HERE FOR YOU è promuovere una legge che renda obbligatorio lo studio della Convenzione Onu fin dalle scuole primarie.

Bambini e adolescenti hanno dei Diritti e devono saperlo!

I'M HERE FOR YOU ha ricevuto l'imprimatur del Premio Nobel per la Pace Shirin Ebadi

 

Leggi tutto: I'M HERE FOR YOU

Children's Factory

Considerazioni.

Spesso nelle nostre città, a causa di piani regolatori e scelte urbanistiche scellerate, ai Bambini mancano spazi verdi dove incontrarsi, correre e giocare come abbiamo potuto fare noi quando avevamo la loro età.

Spesso mancano anche zone pedonali che consentano ai Bambini di riappropriarsi “della strada” e di poter ri-scoprire i giochi semplici della nostra tradizione.

Mancano anche spazi dove poter fare attività terminata la scuola o dove incontrarsi i sabati, le domeniche e durante le festività specie nel periodo invernale.

Centri che non siano semplici “parchi gioco” o “parcheggi” ma luoghi capaci di creare occasioni d’incontro e di scambio inter-generazionale e inter-culturale dove i Bambini possano apprendere attraverso il Gioco il valore della convivenza, della solidarietà, dell’integrazione.

Giocare non è un lusso ma un Diritto sancito e riconosciuto dalla Convenzione ONU. (Art.31)

Leggi tutto: Children's Factory